Montecimone il luogo ideale per tutti gli sportivi

Le tre facce di Montecimone dominano il territorio. La sua strana forma piramidale ricorda qualcosa di incompiuto. Qualcosa che la mano della natura deve ancora perfezionare ma che, intanto, abbraccia come puo’ tutto quello che c’è da abbracciare: le province di Modena Reggio Emilia, Ferrara, Parma, Mantova, Pistoia, Bologna, Pisa, Ravenna, Verona e Vicenza sono tutte sotto il suo dominio, facendo di questa montagna, e del suo profilo, non solo un elemento caratteristico del paesaggio dell’Appennino modenese ma anche il posto da dove è possibile osservare più superficie italiana.

La cima infatti offre uno spettacolo mozzafiato agli avventurosi che non temono le alture. L’orizzonte presenta infatti agli osservatori tutto l’arco alpino, il mar Adriatico, il monte Amiata, l’Argentario, il mar Tirreno, l’isola d’Elba, la Corsica e l’isola di Capraia. Un tale, importante punto geografico non può mancare, quindi, dall’essere un’ottima meta per gli sportivi di ogni genere: sulla montagna Insiste infatti la più importante stazione sciistica dell’Emilia Romagna (il comprensorio di Monte Cimone) con impianti di risalita e funivia per il periodo estivo, da cui è possibile arrivare in cima. Molto praticate anche le passeggiate e le corse o passeggiate in Montain Bike, con molteplici sentieri percorribili, oltre che il Golf, con la struttura del Monte Cimone Golf Club.